DIAGNOSI

DIAGNOSI

DIAGNOSI

Effettuare una diagnosi dentale precisa non è sempre facile, la tecnologia offre strumenti innovativi per facilitare il nostro compito, e per trattamenti meno invasivi utilizziamo la tac localizzata a basso dosaggio.

Come Funziona?

DIAGNOSI RADIOGRAFICA – RADIOGRAFIA DIGITALE
Ormai a nessuno sfugge l’importanza di comunicare nel modo più diretto e semplice con il paziente, così come la riduzione delle dosi radiogene, il risparmio di tempo ed il non dover smaltire i rifiuti nocivi.
La lastra è istantaneamente visibile sul monitor pronta per essere commentata, ingrandita, colorata, misurata, archiviata ed il sensore sempre pronto a ricominciare. Non ci sono tempi di attesa, si lavora meglio, nulla più impedisce di eseguire tutte le rx che occorrono per un lavoro più sicuro.

DIAGNOSI RADIOGRAFICA – TAC CONE BEAM ARCATE DENTALI
Dalla pianificazione implantare alla valutazione di anomalie ossee, dall’analisi dell’anatomia condilare alla definizione di patologie orali, la TAC rappresenta uno strumento diagnostico di secondo livello spesso essenziale per poter disporre di tutti i dati necessari a porre un adeguata diagnosi dentaria.

DIAGNOSI DI CARIE – DIAGNODENT
Tramite l’utilizzo del Diagnodent è possibile scoprire la maggior parte delle carie, anche quelle che si nascondono tra i denti che a prima vista sembrano sani.
E’ un supporto valido e affidabile nella diagnosi dentaria e permette di definire la migliore terapia dentale per il paziente.
Tramite l’emissione di un raggio fluorescente Diagnodent si avvale delle diverse fluorescenze emesse dalla sostanza sana del dente o da quella malata.
Ed è così che anche le lesioni più piccole vengono alla luce, con massima affidabilità e senza esposizione a raggi dannosi.
La sostanza sana del dente resta intatta: senza sonda, né contatto o danni.
E’ quindi un supporto diagnostico facile, veloce, indolore ed estremamente affidabile con un’elevata percentuale di successo (90%) nel rilevamento precoce di alterazioni patologiche come ad esempio lesioni iniziali, demineralizzazione, carie etc.